la grecia

  grèce grecia greece


Geografia generale della Grecia

1) Situazione
2) Popolazione
3) Clima
4) Città principali

Differenza oraria (rispetto a Rome)

- In estate : 1 ora di più, in inverno : 1 ora di più.

Situazione

Presentazione generale

La penisola greca copre una superficie di 131.944 km² (600 km del nord al sud e 750 km d'ovest ad este). Bordata all'ovest con il mare Ionio ed all'este da parte del Mare Egeo, la Grecia è divisa in due regioni: la parte continentale che comprende 81% del territorio (Attica, Peloponeso, Grecia centrale, Tessaglia, Epiro, Macedonia, Tracia), e la parte insulare composta da 437 isole, di cui 134 abitate; le due principali sono la Creta al sud ed Eubea nel Mare Egeo.

I suoi vicini immediati sono l'Albania, Vecchia repubblica yougoslave di Macedonia, la Bulgaria e la Turchia.

La Grecia è un paese montagnoso su 80% del territorio con 28 vertici di più di 2.000 m, culmina il monte Olimpo (2.917 m), il vertice più elevato del paese. Al Nord-est, lungo la frontiera bulgara, Rhodope scende fino alla pianura costiera le principali regioni di pianure sono la Tessaglia, la pianura del Axios in Macedonia centrale ed il litorale della Tracia. La costa, molto ritagliata, si estende su 13.680 km. La vegetazione è variata, di tipo mediterraneo nel centro ed il sud del paese e che ricorda l'Europa centrale nel nord. Esiste più di sei mille specie vegetali di cui due cento cinquanta spingono in Creta..

La foresta è molto differenziata. Le principali benzine sono le conifere (pini, abeti) ed i fogliati (querce). Si trovano anche ulivi, alberi da frutto e delle palme. La coltura della vite è importante.

Population

La popolazione del paese è greca a 98 %. le principali minoranze nazionali sono i Turchi e Pomachi (in Thrace in particolare), ed i Armeniesi. La Grecia è a lungo stata un paese a forte emigrazione ed un'importante diaspora greca si è costituita nel mondo intero, in particolare in Australia, in America settentrionale ed in Germania. Il paese dal 1992 è confrontato all'arrivo di immigrati del Sud-este asiatico, dell'Europa dell'Est, dell'Africa e dei balcani, gli Albanesi costituendo la principale Comunità, con 600.000 persone.

Popolazione (in milioni) 10,645
Densità (abitanti allo km²) 82,4
Aumento naturale della popolazione 0,2
Indice di produttività 1,34
Speranza di vita (in anni) 78,74
Urbanizzazione (%) in 60

Clima

Temperature massime medie a Atene :

  Primavera Estate Autunno Inverno
Atene
16,5 30,5 20 11

Nell'insieme, la Grecia usufruisce di un clima mediterraneo, che varia tuttavia in funzione dell'altitudine e della latitudine, con inverni morbidi e piovosi ed estati molto calde e secche.
Spese ed a volte duro nel nord, piovoso all'ovest, l'inverno è relativamente secco e pieno di sole nelle isole del Mare Egeo.

Della metà dicembre alla fine di marzo, la temperatura media si mantiene tra 8° e 12°. La neve è rara, il gelo eccezionale. L'estate piena di sole, secca e calda si estende dalla metà maggio alla metà settembre. La temperatura giornaliera raggiunge di solito 30° con punte fino a 36° e 38°, ed anche a volte maggiormente. In compenso, le notti sono generalmente fresche.

La primavera e l'autunno, dove il bello tempo alterna con la pioggia, con salti di temperatura, sono stagioni brevi.

Città principale

Atene

La capitale della Grecia comprende circa 4 milioni di abitanti con i suoi sobborghi ed il porto del Pireo, cioè più di un terzo della popolazione. Raccoglie più della metà attività industriali (tessili, chimica, metallurgia, agroalimentare) e l'essenziale del commercio estero del paese. La sua posizione geografica e la sua storia ne fanno uno dei grandi centri turistici al mondo, dotato di monumenti famosi vecchi e di una pleiade di musei. Lo sviluppo troppo rapido di questa città ha comportato un'urbanizzazione anarchica. La circolazione vi è molto difficile ed il tasso d'inquinamento è elevato, l'estate particolarmente.

Salonicco

La capitale della Grecia del Nord è un porto in fondo al golfo Termaïco nel Mare Egeo. La città, che comprende 1,1 milione di abitanti, comporta belle vestigi bizantine e musei. Le principali industrie locali sono i cantieri navali, il tessile, il minoterie. Il clima è più duro che ad Atene. L'inverno è piovoso ed abbastanza freddo.

Patras

Al nord del Peloponeso, sul distretto di Corinto, Patras raccoglie circa 155.000 abitanti. L'industria alimentare, la costruzione navale, il tessile costituisce l'essenziale delle sue attività. Distrutta dai Turchi in 1821, Patras fu ricostruita secondo lo schema di una città moderna con viali rettilinei.

Eraklion

La capitale della Creta, situata sulla costa del nord dell'isola, comprende 130.000 abitanti. È un centro commerciale importante.

Source : diplomatie.gouv.fr (Ministère des affaires étrangères) 2006




 

Grecia - Foto di Grecia
Giro della Sicilia : città, isole, patrimonio e cultura, da Palermo a Siracusa

© Grèce-bleue.net 2014 - Tutti i diritti riservati, riproduzione vietata

grecia